piatto Dickens
imm 1imm 2imm 3

Il Compito di Natale

15,00

Autore: Daniele Bergesio
Illustratore: Alice Coppini

Collana: SegnaSTORIA

Pagine: brossura con aletta e segnalibro staccabile dalla copertina, 176 pagine a colori

Formato: 15 x 21

Isbn: 978-88-99931-55-1

 

Apri scheda in pdf.

Categoria:

Descrizione

DAL 5 DICEMBRE IN LIBRERIA

“Una ricerca! Lui? Beh, ne avrete da lavorare, a giudicare da come la cultura lo abbia schivato per anni con tanta dedizione! E su cosa dovresti farla, ragazzino?” chiesi mettendo al suo posto la sedia. Altro rumore di catene… la faccenda si faceva inquietante.
“Sulla trama e su come si costruisce una storia, e sui libri in generale. Basta che non usi la tecnologia, ma solamente altri libri…”
“Accidenti, caro Ennio, che sorte grama ti ha riservato il destino! Ora sarai costretto ad aprirne almeno uno, pensi di esserne in grado?”
“Immagino di sì, signor Dickens, sembra una cosa semplice.”

Questa volta Ennio l’ha combinata grossa, con la sua ultima ricerca di italiano: non solo è copiata da Wikipedia, ma non ha nemmeno cancellato l’intestazione del celebre sito! Era impossibile che la prof Morandi non se ne accorgesse, e la punizione è stata esemplare: il dodicenne dovrà passare le vacanze di Natale a prepararne una nuova, usando SOLAMENTE libri cartacei. Un vero incubo per Ennio, grande appassionato di fumetti ma… di non molto altro. Che noia, questi libri, chi li capisce, a chi interessano? In biblioteca ci vanno solo professori e vecchi, come quel tizio lì… che dice di essere Charles Dickens?! L’autore del Canto di Natale? Ma figuriamoci, dovrebbe avere più di duecento anni, e poi cosa ci farebbe tra gli scaffali polverosi di Villa Amoretti?

Non sarà certo un vecchio strampalato (o uno scrittore con oltre due secoli sul groppone) ad accendere la passione di Ennio per quegli ammassi di pagine ingiallite. Ma… se ci si mettessero di mezzo dei fantasmi? Di gente che l’editoria, con tutti i suoi meccanismi, trucchetti e segreti, la conosce come le proprie tasche? Sì, come no. E anche se fosse, il problema della ricerca per la Morandi rimane: ci vorrebbe proprio un miracolo natalizio per venirne a capo…

In questa pimpante e inedita rilettura del Canto di Natale, Daniele Bergesio conduce i suoi giovani e forse un po’ ignari (al pari del protagonista) lettori alla scoperta di un mondo all’apparenza ostico, ma in realtà estremamente affascinante: quello dei libri. Come nascono, chi c’è dietro, e soprattutto… cosa possono ancora darci? Tra enciclopedie delle enciclopedie e chat di WhatsApp, famiglie di Refusi e manoscritti sconclusionati, professoresse intransigenti e burberi veterani della letteratura, trovare la risposta si rivelerà un’avventura parecchio impegnativa… almeno quanto il compito di Ennio!